Distribuiamo ai soliti “Amici”

Progetto per la Gestione di un Tratto Fluviale e per la Valorizzazione Energetica dei Materiali di Risulta

L’uso attuale del territorio e la scarsa manutenzione dei corsi fluviali provocano periodiche situazioni di crisi, accentuate da andamenti stagionali sempre più irregolari. Questa situazione favorisce una elevata produzione vegetale, accentuata dalla mancanza della periodica e costante manutenzione assicurata negli anni passati dai frontisti.
Ciò che un tempo rappresentava una risorsa per i frontisti si è trasformato in un costoso problema per gli enti deputati al mantenimento della funzionali idraulica ed ambientale dei fiumi.

Sta partendo in questi giorni la fase operativa di un progetto, finanziato dal Piano di Sviluppo Rurale delle Marche (PSR 2007-2013) e realizzato con il coordinamento dell’ASSAM, capofila di un’associazione temporanea di Impresa, a cui hanno aderito anche due aziende: l’azienda agricola Savoretti Massimiliano di Castelfidardo e la cooperativa sociale Undicesima ora di Senigallia.
La proposta progettuale nasce dall’opportunità di coniugare la gestione della vegetazione fluviale, alla possibilità di differenziare il reddito delle imprese agricole mediante la valorizzazione energetica della biomassa ricavata, in un’ottica di multifunzionalità.

Per informazioni:

SCARICA IL DOCUMENTO:

Files:

Documento Data Dimensione Hits Download
Fiumi e Biomasse: sintesi proposta progettuale 2014-11-18 1.06 MB 18